RIVOLUZIONE COMUNE: LA FORZA DELL’ITALIA – Conferenza nazionale degli Enti Locali

RIVOLUZIONE COMUNE: LA FORZA DELL’ITALIA – Conferenza nazionale degli Enti Locali

Eventi in Programma ! 10 Nov 2017
    Viale Manzoni, 1, 00185 Roma RM, Italia
    09:30 AM - 07:00 PM
    This event is passed

    RIVOLUZIONE COMUNE: LA FORZA DELL’ITALIA – Conferenza nazionale degli Enti Locali

    LOCANDINA ENTILOCALI

    Il 10 novembre a Roma l’esperienza, la competenza e la passione di migliaia di amministratori locali a confronto sulle emergenze d’Italia: sicurezza, immigrazione, crisi economica, lotta alla povertà, protezione sociale, recupero dei centri storici e delle periferie. Serve una Rivoluzione vera e profonda per dare certezza e benessere al nostro futuro.

    Per partecipare all’evento e’ necessario accreditarsi quì: http://www.laforzadellitalia.it/rivoluzione-comune-la-forza-dellitalia/

    Programma

    IMG_0897

    FIORI: “RIDARE VOCE AI TERRITORI PER TORNARE A VINCERE”

    IMG_0933

    FI: DOMANI A ROMA MILLE AMMINISTRATORI PER ‘RIVOLUZIONE COMUNE’ =

    Foto 09-11-17, 20 49 07Roma, 9 nov. (Adnkronos) – Si svolgerà domani a Roma, dalle 9.30 alle 17, presso l’Auditorium Antonianum, in viale Manzoni, “Rivoluzione Comune, La Forza dell’Italia”, la conferenza nazionale degli Enti Locali di Forza Italia organizzata da Marcello Fiori che vedrà la partecipazione di mille amministratori azzurri.

    Sei i temi che saranno oggetto del confronto. “Il primo – spiega Fiori – riguarda la riduzione dell’oppressione burocratica e fiscale che grava sulle piccole e medie imprese. Sulle aziende, le famiglie e sulle professioni. In sostanza – sottolinea – ci confronteremo su quello che possono fare i sindaci per ridurre questa pressione ormai divenuta insostenibile. Il secondo tema è quello della sicurezza. Sicurezza intesa come sicurezza delle persone e dei territori”.

    “Terzo tema – continua – è la libertà di scelta degli individui di fronte ad alcuni valori fondamentali come la salute e l’educazione: come costruire una società liberale in cui a decidere è il cittadino e non l’istituzione. Il quarto tema è come creare le condizioni migliori per gli investimenti delle aziende sui territori”. “Quinto tema, la lotta alla povertà e ai disagi – aggiunge – In Italia ci sono 15 milioni di persone che sono povere e che fanno fatica a mettere insieme il pranzo con la cena. Questa responsabilità è spesso scaricata sui sindaci”. (segue) (Rre/Adnkronos) ISSN 2465 – 122 09-NOV-17 16:33 . NNNN

    FI: DOMANI A ROMA MILLE AMMINISTRATORI PER ‘RIVOLUZIONE COMUNE’ (2) =

    (Adnkronos) – “Ultimo tema in programma: la ricostruzione sia materiale che ideale delle comunità colpite dal terremoto – aggiunge Fiori – Paesi che, per ritardi e burocrazia, rischiano seriamente lo spopolamento e l’abbandono. Faremo emergere le nostre proposte che partendo dall’esperienza concreta di amministrazione delle città, possono essere proposte di governo per l’Italia”.

    Si parlerà anche di civismo con Massimo Mallegni, sindaco uscente di Pietrasanta e vice coordinatore di Forza Italia in Toscana.‎ Prevista la partecipazione del presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani che chiuderà la giornata di lavori.
    (Rre/Adnkronos) ISSN 2465 – 122 09-NOV-17 16:33 .

    (AGI) – Roma, 9 nov. – Venerdi’ 10 novembre 2017 si svolgera’ a Roma, dalle 9.30 alle 17, presso l’Auditorium Antonianum (Viale Manzoni,1) “Rivoluzione Comune, La Forza dell’Italia”, la conferenza nazionale degli Enti Locali di Forza Italia organizzata da Marcello Fiori che vedra’ la partecipazione di mille amministratori azzurri.

    LOCANDINA ENTILOCALI giustaSei i temi che saranno oggetto del confronto. “Il primo – spiega Fiori – riguarda la riduzione dell’oppressione burocratica e fiscale che grava sulle piccole e medie imprese. Sulle aziende, le famiglie e sulle professioni. In sostanza ci confronteremo su quello che possono fare i sindaci per ridurre questa pressione ormai divenuta insostenibile. Il secondo tema e’ quello della sicurezza. Sicurezza intesa come sicurezza delle persone e dei territori. Terzo tema e’ la liberta’ di scelta degli individui di fronte ad alcuni valori fondamentali come la salute e l’educazione: come costruire una societa’ liberale in cui a decidere e’ il cittadino e non l’istituzione. Il quarto tema e’ come creare le condizioni migliori per gli investimenti delle aziende sui territori. Quinto tema, la lotta alla poverta’ e ai disagi. In Italia ci sono 15 milioni di persone che sono povere e che fanno fatica a mettere insieme il pranzo con la cena. Questa responsabilita’ e’ spesso scaricata sui sindaci. Ultimo tema in programma: la ricostruzione sia materiale che ideale delle comunita’ colpite dal terremoto. Paesi che, per ritardi e burocrazia, rischiano seriamente lo spopolamento e l’abbandono. Faremo emergere le nostre proposte che partendo dall’esperienza concreta di amministrazione delle citta’, possono essere proposte di Governo per l’Italia”. Si parlera’ anche di civismo con Massimo Mallegni, sindaco uscente di Pietrasanta e vice coordinatore di Forza Italia in Toscana. Prevista la partecipazione del Presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani che chiudera’ la giornata di lavori. Saranno presenti Salvatore Cicu, Paolo Romani, Maurizio Gasparri, Claudio Fazzone, Renato Brunetta, Anna Maria Bernini, Giovanni Toti, Nunzia De Girolamo, Mara Carfagna. Protagonisti della giornata i tanti sindaci delle citta’ amministrate da Forza Italia. (AGI) Alf 091711 NOV 17 NNN